Pubblicato il

SAPONE NATURALE – COME SI FA?

Ecco gli ingredienti necessari per fare il sapone naturale:

– 1 kg di olio d’oliva

– 128 gr soda caustica

– 300 gr acqua distillata

Procedimento:

Indossare guanti e occhialini perché l’utilizzo di soda caustica

può esser pericoloso in quanto sostanza altamente infiammabile.

Pesare gli ingredienti.

Versare la soda nel recipiente con l’acqua e non viceversa,

in modo molto lento e curato.

Mescolare con un cucchiaio piano piano, affinché la miscela diventi trasparente.

Lasciar raffreddare il composto direttamente all’interno del contenitore coperto.

Versare l’olio su una pentola d’acciaio e metterla sul fornello.

Scaldare il liquido a fuoco bassissimo, mescolando ogni tanto

con un cucchiaio di legno.

Misurare la temperatura di entrambi i miscugli.

Quando olio e acqua/soda saranno 45° gradi, unire insieme:

versare la soluzione caustica nel grasso.

Mischiare piano piano prima con il cucchiaio, poi con il mixer.

Frullare fino ad ottenere il “nastro”: una miscela liquida ma ben corposa.

Versare tutto nello stampo

(come quello per dolci plumcake o quelli di silicone),

precedentemente ricoperto da carta da forno.

Sbattere il contenitore affinché non si formino delle bolle nel nostro sapone.

Aspettare 20 minuti e poi decorarlo a piacere: fare linee oppure

onde sulla superficie o inserire dei fiori particolari.

In questo caso, noi abbiamo aggiunto delle foglie di pianta d’oliva.

Coprire lo stampo con la pellicola e con un asciugamano.

Lasciar riposare il sapone per circa 24/48 ore in un luogo asciutto.

Trascorso il tempo, controllare che lo stampo non emani più calore.

In tal caso, procedere all’estrazione del sapone e tagliarlo in pezzetti.

Lasciar stagionare per circa 40 giorni prima di utilizzarlo.

Il sapone naturale è pronto.

Il sapone all’olio d’oliva e alla lavanda pronto per il riposo di 24/48 ore

 

Sapone tagliato e pronto per la sua stagionatura

Share this :