Pubblicato il

LA RUOTA DEI COLORI – TAPPETO “ATTACCA E STACCA”

E’ arrivato il tempo per il vostro bimbo di imparare i colori.

Come farlo?

Ovviamente il miglior metodo è

divertirsi e giocare con lui.

Eccovi la nostra proposta:

LA RUOTA DEI COLORI

 

 

Un tappeto da appendere o da stendere sul pavimento per insegnare

i colori al vostro cucciolo/a.

E’ formata da 6 spicchi differenti:

rosso, verde, azzurro, giallo, rosa e bianco.

 

Ci sono a disposizione

anche tre formine

per ciascun colore:

un triangolo,

un cerchio e

un quadrato.

Quando la freccia al centro della ruota punterà verso uno spicchio colorato,

il bimbo sarà suggerito ad attaccare le forme dello stesso colore su quello spazio.

Inoltre in basso ci sono tre tasche in cui saranno deposti

i diversi elementi in base alla loro forma.

Ricordiamo che ogni bimbo è unico, per cui rispettiamo le loro

tempistiche per apprendere le novità.

Vedrete che i bimbi si divertiranno ad attacca e staccare le formine,

mentre noi genitori saremo pronti ad insegnar loro i colori

in un modo più rapido e giocoso.

Perché si sa, giocando si impara più volentieri!

Per acquistare questo articolo –> IL MIO CARRELLO 

Share this :
Pubblicato il

LA PISTA – TAPPETO “ATTACCA E STACCA”

Un nuovo gioco creato soprattutto per i maschietti:

la pista per far correre le loro amate macchinine!

Il mondo dei piccoli

cuccioli maschi è

regnato da un

esercito di macchinine,

camion, trattori

e moto.

Si divertono ad inventare piste ovunque, fare lunghe file di macchine sui tavoli,

sui divani o sotto il letto!

Noi, essendo mamme di due maschietti, ne sappiamo qualcosa!

Per questo motivo abbiamo realizzato un tappeto con

feltro, pannolenci e velcro.

Abbiamo utilizzato un contenitore ricoperto con della carta adesiva rossa

per la formazione della galleria.

Inoltre gli alberi e le casette non sono solo elementi decorativi, ma si possono

spostare ed attaccare dove il bimbo preferisce,

da creare così ogni volta un nuovo scenario.

Abbiamo ritagliato dei rettangoli di feltro di colori differenti raffiguranti

i parcheggi delle macchine.

Un modo per insegnare i colori ai piccini proprio mentre si divertono a giocare.

Con il divertimento è più facile insegnare e imparare!

Ricordiamocelo!

Per acquistare questo articolo –> IL MIO CARRELLO

Share this :
Pubblicato il

LA FATTORIA – TAPPETO “ATTACCA E STACCA”

Iniziamo ad insegnare ai nostri bimbi le prime paroline e i primi versi

Dopo la fase della lallazione, sentiamo l’esigenza di insegnare ai nostri cuccioli

le prime paroline, i primi versi di animali.

Ovviamente questa fase non ha le stesse tempistiche per tutti i neonati,

perché ogni bimbo è unico, ha i suoi tempi ad imparare e comprendere.

Ricordiamocelo sempre!

Soprattutto non facciamoci influenzare da ciò che la gente

attorno a noi ci dice, ci racconta o ci impone.

Non preoccupiamoci, i nostri bambini sono speciali e per questo

rispettiamo le loro tempistiche!

A fronte di questa riflessione, noi vogliamo proporvi un gioco classico

ma con il valore aggiunto del fatto a mano:

LA FATTORIA “ATTACCA E STACCA”

La fattoria è circondata da cespugli e alberi, da un laghetto e da una pozzetta di fango.

Tutto questo per insegnare ai nostri bimbi quali animali fanno parte del mondo

dell’acqua e quali invece si trovano sul prato verde o sul fango.

Questo è un modo per iniziare ad insegnare anche i diversi colori associati non solo

ai cuccioli della fattoria, ma anche e soprattutto per evidenziare i diversi spazi:

cielo, acqua, fango, prato.

Gli animali che presentiamo sono quelli classici della farm:

pecora, mucca, gallina e gallo, maiale, pesce, rana, papera, cavallo, cane, gatto e coniglio.

Noi abbiamo deciso di realizzarne uno tutto speciale e

completamente personalizzabile,

con il nome del piccolo bimbo scritto sulla casina.

Si possono scegliere gli animali e la quantità di figure che vuoi.

Un tappeto creato grazie all’utilizzo di feltro, pannolenci e velcro.

E’ possibile creare la versione orizzontale

oltre a quella della foto che è in verticale.

Il tappeto può esser appeso o anche steso per terra per i più piccini.

Vedrete che i vostri bimbi si divertiranno ad attaccare gli animaletti e a imparare i loro versi.

Con il divertimento è più facile insegnare e imparare!

Ricordiamocelo!

Per acquistare questo articolo –> IL MIO CARRELLO 

Share this :
Pubblicato il

COPRI FORNO

La cucina è il luogo in cui noi donne trascorriamo più tempo durante la giornata e,

con i bimbi che non si fermano mai, bisogna avere occhi ovunque!

Abbiamo realizzato un COPRI FORNO

così da evitare il contatto diretto tra le manine dei bimbi e il calore dell’ elettrodomestico.

Abbiamo utilizzato feltro, pizzo, tessuto di vario genere e gomma piuma.
Semplice ed elegante.

Share this :
Pubblicato il

PORTA SCOTTEX PER CUCINA

La cucina è da sempre luogo di ritrovo e di caos per noi!

Nelle case in cui vivono i bimbi non esistono centro tavola, piante, tovagliette di pizzo e soprattutto ORDINE!

Come organizzare la cucina e non perdere mai di vista gli scottex?

Sì perché gli scottex sono indispensabili per noi mamme:
servono per asciugare qualsiasi danno fatto dal nostro bimbo, e non solo!

PORTA SCOTTEX DA CUCINA

 

Eccovi un elegante elemento da appendere in cucina
creato con feltro, tessuto e pizzo.
Un bastone appeso con del filo rosso.
Delle tasche contenenti i rotoloni scottex.
Eleganza e praticità.
In abbinato qui potete notare una presina della stessa fantasia!
Share this :
Pubblicato il

PORTA NOTES

Anche a voi succede che quando hai bisogno di una penna e un foglio

per scrivere un appunto non trovate nessuno di questi due oggetti?

Parli al telefono e con urgenza devi annotare delle informazioni, o un codice o un numero..

qualsiasi cosa, ma tu non trovi né una penna né un foglio?

 

Ecco che per organizzare il caos della nostra casa abbiamo creato questo elegante e pratico

PORTA NOTES

 

Realizzato in feltro e vari stoffe, utilizzando semplicemente un block notes!

Accessorio appeso sulla parete grazie ad un elemento adesivo.

Share this :
Pubblicato il

PORTA CELLULARE

Il mondo della tecnologia ci appartiene (o noi apparteniamo ad esso? mmm..)!

Abbiamo sempre il cellulare o il tablet in mano per rimanere in continuo contatto con i nostri amici, per sapere sempre l’ ultima tendenza o per rimanere aggiornati con tutti gli eventi che succedono nel mondo.

Non possiamo rimanere sconnessi!

Dobbiamo esser sempre carichi, noi e i nostri dispositivi tecnologici, soprattutto lo smartphone!

A riguardo, in casa per alcuni ci sarà lo stesso nostro problema..

Spesso vicino le prese elettriche dove noi carichiamo il cellulare non c’è uno scaffale o una mensola dove appoggiare e sorreggere il nostro telefono.

Ecco quindi che noi abbiamo trovato la soluzione:

PORTA CELLULARE APPESO

 

 

realizzato con feltro e stoffa,

semplicemente appeso grazie ad un

accessorio con adesivo!

 

Forte, no?

Share this :
Pubblicato il

PORTA CARTA IGIENICA PER BAGNO

Nelle case in cui regnano i bimbi, il caos è sovrano.

Anche in bagno!!

Necessaria per cui l’organizzazione dei principali beni materiali di quella stanza.

Ecco la soluzione per aver la carta igienica sempre a portata di mano!

 

Tasche contenitori appese in bagno per sorreggere i rotoli di carta igienica.

E non solo..si possono anche mettere pannolini, assorbenti, salviette intime..

Eleganza e praticità anche in bagno

 

 

Share this :
Pubblicato il

TOVAGLIETTE PER COLAZIONE

Come iniziare bene la giornata?

Con una delle nostre tovagliette per la colazione, realizzate con feltro e pannolenci.
Esse contengono tasche per tazza, cucchiaio o forchetta e una per biscotti o bustina da thé.
Abbiamo voluto aggiungere una vera “chicca” in alto, vicino al porta tazza:
uno spazio dove poter scrivere il primo pensiero della giornata,
una nuvola di lavagna pronta ad esser incisa con del gesso.
Inoltre in coordinazione alle tovagliette,
abbiamo realizzato un porta biscotti/croissant con nei lati delle tasche porta fazzoletti.

La colazione è uno dei momenti più importanti della giornata!

E’ un pasto fondamentale per affrontare le avventure quotidiane.
Facciamolo nel modo giusto, così!
Share this :
Pubblicato il

SAPONE NATURALE – COME SI FA?

Ecco gli ingredienti necessari per fare il sapone naturale:

– 1 kg di olio d’oliva

– 128 gr soda caustica

– 300 gr acqua distillata

Procedimento:

Indossare guanti e occhialini perché l’utilizzo di soda caustica

può esser pericoloso in quanto sostanza altamente infiammabile.

Pesare gli ingredienti.

Versare la soda nel recipiente con l’acqua e non viceversa,

in modo molto lento e curato.

Mescolare con un cucchiaio piano piano, affinché la miscela diventi trasparente.

Lasciar raffreddare il composto direttamente all’interno del contenitore coperto.

Versare l’olio su una pentola d’acciaio e metterla sul fornello.

Scaldare il liquido a fuoco bassissimo, mescolando ogni tanto

con un cucchiaio di legno.

Misurare la temperatura di entrambi i miscugli.

Quando olio e acqua/soda saranno 45° gradi, unire insieme:

versare la soluzione caustica nel grasso.

Mischiare piano piano prima con il cucchiaio, poi con il mixer.

Frullare fino ad ottenere il “nastro”: una miscela liquida ma ben corposa.

Versare tutto nello stampo

(come quello per dolci plumcake o quelli di silicone),

precedentemente ricoperto da carta da forno.

Sbattere il contenitore affinché non si formino delle bolle nel nostro sapone.

Aspettare 20 minuti e poi decorarlo a piacere: fare linee oppure

onde sulla superficie o inserire dei fiori particolari.

In questo caso, noi abbiamo aggiunto delle foglie di pianta d’oliva.

Coprire lo stampo con la pellicola e con un asciugamano.

Lasciar riposare il sapone per circa 24/48 ore in un luogo asciutto.

Trascorso il tempo, controllare che lo stampo non emani più calore.

In tal caso, procedere all’estrazione del sapone e tagliarlo in pezzetti.

Lasciar stagionare per circa 40 giorni prima di utilizzarlo.

Il sapone naturale è pronto.

Il sapone all’olio d’oliva e alla lavanda pronto per il riposo di 24/48 ore

 

Sapone tagliato e pronto per la sua stagionatura

Share this :